ci sono novità in famiglia LoghiComuni

Sono state settimane di latitanza, in cui il blog non è stato aggiornato con idee e notizie fresche. Sono felice quindi di scrivere proprio adesso, che ci sono novità in famiglia LoghiComuni.

La stagione dei matrimoni per chi, come me , lavora anche nel campo dei preparativi per le nozze, è cominciata con l’arrivo del nuovo anno. Da gennaio ho conosciuto decine di sposi e ideato insieme a loro moltissime idee grafiche per accompagnare i loro matrimoni. Il lavoro spesso mi è sembrato superiore, come mole, alle mie possibilità, ma mi sono messa sotto e ho cominciato questo nuovo anno con entusiasmo e sicura che avrebbe portato, sia a me che al mio personale nucleo familiare a due, bei momenti di soddisfazione futura.

ci sono novità

La stanchezza si è rivelata tanta, e verso la fine di febbraio ho scoperto di non essere più l’ anima notturna quale ero fino a poche settimane prima, pronta a lavorare anche dopo cena, se necessario. Mi sono addormentata per la prima volta un lunedì, davanti ad un film, appena dopo cena, e ho fatto la stessa cosa le sere successive.
Ho cominciato ad avere qualche crampo pre-ciclo che mi ha svegliata per due notti di seguito, e alla fine della settimana, mentre preparavo la valigia per un breve weekend in sicilia, ho fatto i conti. E l’ho capito subito, prima ancora di fare qualsiasi test o consultazione medica, me lo sono sentito come se fosse una certezza che mi veniva forte e chiara, dall’interno : ci sono novità.

Ho comprato un test di gravidanza e il risultato è apparso dopo pochissimi secondi, inequivocabile.

La felicità che pervade una coppia che ha deciso, consapevolmente, di avere dei figli, è indefinibile; trasforma gli sguardi, i sorrisi, l’eccitazione di sapere che la vita insieme subirà una svolta, e accompagna ogni momento futuro nella condivisione di domande e prospettive, mirate all’idea di avere un bambino piccolo in arrivo tra nove mesi.

Da inizio marzo, dunque, la nostra vita si è trasformata in quotidiani attimi di felicità, quando ci soffermiamo a pensare che ci sono novità, che qualcosa sta crescendo con noi, e si è rivolta verso uno stile di vita il più possibile sano, con un cambiamento piuttosto radicale di abitudini alimentari.
Il nostro consumo di carne, già controllato per evitare di eccedere oltre la singola porzione settimanale, è stato per quanto possibile sostituito da tutte le verdure di stagione, legumi e frutta combinati ed inseriti in colazioni e merende, e un grande, immenso, apporto di pesce.
Ho eliminato caffè, the ed alchol, imparato a pulire ogni vegetale con il bicarbonato, cominciato ad assumere acido folico e ridurre al minimo sale e zucchero; ogni gesto è pensato per la prima volta rivolgendomi non solo a me, ma anche ad una creaturina che si sta formando a velocità incredibile dentro di me, che ha bisogno di elementi essenziali e il più ricchi possibile di omega3, proteine vegetali, non molti carboidrati e tutte le vitamine offerte dai prodotti della terra, per formarsi e crescere nel migliore dei modi.
Personalmente non ho modificato i miei ritmi quotidiani: mi sposto a piedi o in bicicletta e continuo a esercitare il mio fisico in maniera naturale e senza sforzi; magari rallentando un po’ il ritmo perché ho un po’ di affanno durante le mie quotidiane camminate.

Mi sorprendo a pensare spesso a quanto è incredibile quello che è successo. Ho 34 anni, un’età in cui non si è ancora del tutto maturi ma neanche tanto giovani; abbiamo cercato questo bambino per un breve periodo di tempo, che ai nostri occhi sembrava così lungo, perché ci sentivamo veramente pronti e desiderosi di avere una famiglia. Poi, è successo. Nessun aiuto esterno, magari qualche accorgimento (è stata molto ultile l’ applicazione Periodo Fertile, che mi accompagna anche in questo periodo monitorando la gravidanza settimana per settimana ).

L’avventura è appena cominciata, e il primo momento, che non vediamo l’ora che arrivi in fretta, sarà la nostra prima ecografia.

ci sono novitàci sono novitàci sono novitàci sono novitàci sono novitàci sono novitàci sono novitàci sono novità

 

Siamo anche qui

Write a Reply or Comment

Your email address will not be published.