un bouquet differente ed ecologico

un bouquet differente in carta

E’ possibile trovare un bouquet differente dai soliti mazzi di fiori, costosissimi, e ormai visti e rivisti?
Ogni sposa fa molta attenzione ai colori e la composizione dei fiori che porterà per (quasi) tutta la durata della festa di matrimonio, e non c’è niente di più vario e adattabile della carta per realizzare dei fiori ecologici, resistenti e in linea con la cromia delle nozze.

I tre buoni motivi per scegliere fiori di cellulosa sono:
1) soddisfano le esigenze allergiche del povero sposo che ai primi arrivi della primavera comincia a starnutire e vi ringrazierà per non aver usato fiori freschi;
2) durano per sempre (volo di dieci metri in area durante il lancio compreso);
3) non compromettono la vita dei fiori veri.
Ah sì: inoltre costano molto, molto meno.

Che abbiate scelto un accessorio, il rossetto o addirittura un colore del vestito da affiancare al bouquet, non ci sarà fiore di carta che non possa essere abbinato (il mio era color ciliegia, a pois, con rose bianche e fiori di carta da pacchi!).
Avevo visto composizioni così belle girovagando per fiere creative, che mi ero detta che non sarei mai riuscita a realizzarne una anche io.
Poi però ho preso le scarpe e realizzato le mie partecipazioni origami, tutte sui toni del color marsala e ciliegia, ho comprato un rossetto della stessa identica tonalità e sono partita alla ricerca della carta giusta.
Presa poi dimestichezza con la colla a caldo, fatta qualche prova con la carta di giornale ho cominciato a piegare, arrotolare ed incollare, iniziando a creare il mio bouquet differente.

un bouquet differente ed ecologicoun bouquet differente ed ecologico
un bouquet differente in carta

Ho realizzato una composizione centrale con fiori a sei punte, che davano il colore principale a tutto il bouquet. Poi ho continuato con una corona tutta attorno, fatta di grandi rose color panna, dai contorni molto frastagliati e naturali. Infine ho completato il tutto raccogliendo i fiori con altre rose realizzate con la carta da pacchi, molto più semplici e simpatiche.

un bouquet differente in carta

Montato tutto su un insieme di gambi di filo di ferro, li ho avvolti in un largo nastro rosso a pois, che ha dotato il bouquet di grande personalità, e richiamava tutta l’immagine coordinata a pois che avevamo ideato per la grafica delle nozze.

un bouquet differente ed ecologico

Una volta completato, questo era il suo aspetto, in uno dei rari momenti in cui l’avevo lasciato incustodito nel giardino.

un bouquet differente ed ecologico

Ci ho messo così tanta cura che ho voluto poi riportarmelo a casa, non l’ho neanche lanciato. Fa parte di noi, e della storia del nostro matrimonio fai da te.

un bouquet differente in carta

 

 

Siamo anche qui

Write a Reply or Comment

Your email address will not be published.